amicifgc.it

       amici della Ferrovia Genova - Casella

Aggiornamento del  3 dicembre 2015

Mantenendo l’impegno a monitorare costantemente l’evoluzione dei lavori di ripristino della linea, pubblichiamo un ulteriore aggiornamento dettagliato sullo stato dei lavori:

 

  • A fine novembre è iniziata la revisione della linea aerea.
  • Proseguono a pieno regime i lavori di messa in sicurezza delle frane (la loro rimozione ed il ripristino della sede era già stato fatto) sul versante di Genova i lavori si stanno avviando verso la fase conclusiva.
  • Il personale di macchina prosegue nella ristrutturazione dei caselli delle fermate: si sta lavorando a S.Olcese Chiesa.
  • Nel mese di novembre sono terminati i lavori di fondazione delle spalle e della pila centrale del nuovo ponte di Fontanassa e si sono svolti i relativi getti di calcestruzzo. Il calcestruzzo giunge tramite betoniere stradali sino a Campi dove, con l'ausilio di una autopompa, viene caricato su un particolare dumper-betoniera stradale fissato sopra speciale carro ferroviario dal pianale ribassato. Da qui, via ferrovia, è condotto sino al cantiere del ponte della Fontanassa, dove è finalmente colato nelle centine. Le immagini che alleghiamo non mostrano a pieno la complessità delle operazioni, che rendono la ricostruzione di un ponte di poche decine di metri una operazione molto complessa per via proprio della difficoltà di accesso al cantiere.
  • Il 23 Novembre è stato ufficialmente ammesso in servizio il rinnovato locomotore diesel D1 a seguito del superamento con successo del collaudo ministeriale imposto dalla normativa.
  • Proseguono a pieno regime presso una Ditta esterna i lavori di restauro storico dell’elettromotrice A2 ex-FEVF.
  • Si è svolto lo sgombero del Rio Zucalo da 150 mc di detriti portati a valle dalla furia dell'acqua. Ancora una volta vediamo come la presenza della Ferrovia non offra solo un ineguagliabile mezzo di trasporto (e di scoperta ecocompatibile del territorio ) a pendolari e turisti, ma significhi anche presidio e cura del territorio pure in prevenzione degli eventi alluvionali. Molti versanti, rivi e zone boschive che sono tenute in ordine e sotto costante osservazione (quando non addirittura oggetto di consolidamento e bonifica), grazie alla presenza stessa della FGC sarebbero altrimenti oggi in completo abbandono e rappresenterebbero una costante minaccia.

Come di consueto, forniamo comunque il riepilogo schematico aggiornato dei lavori necessari alla riapertura e ne indichiamo lo status: verde se completo, giallo se lavoro in corso o appaltato, arancione se c’è una gara in corso, rosso se è ancora da fare la gara o da finanziare:

 Interventi post-alluvione:

  • Interventi su armamento laddove danneggiato dall’alluvione: in fase avvio lavori
  • Consolidamento sede a Niusci/Molinetti e tra Vicomorasso e Sant’Olcese :  terminato
  • Messa in sicurezza pareti rocciose sul versante genovese: lavori in corso
  • Pulizia Rio Zucalo e ripristino sede: terminato.
  • Consolidamento cedimento S. Antonino e ripristino sede: terminato.
  • Sgombero frane tra S.Antonino e Cappuccio: terminato.
  • Ripristino transitabilità sede tra Manin e Vicomorasso: terminato.

 Altri interventi previsti, comunque necessari per la riapertura della linea:  

  • Rifacimento ponte Crocetta: terminato.
  • Messa in sicurezza Roccioni a Molinetti: terminato.
  • Rifacimento armamento Casella Deposito- Casella Paese, Vicomorasso e Cappuccio: terminato.
  • Semaforo a Casella: terminato.
  • Rifacimento ponte Fontanassa: lavori in corso
  • Revisione linea aerea: lavori in corso

Notiamo con piacere che i lavori necessari alla riapertura della linea sono in gran parte terminati e gli altri sono in corso d'esecuzione o nell'imminenza di esserlo.

 Home

amicifgc © 1999 - 2015